Le prestazioni di telemedicina sono certamente utili in alcuni contesti, come emerso durante la pandemia ma hanno valore solo se collocate in una gestione nazionale e regionale della sanità che va rivisitata in linea con le esigenze dei pazienti e degli operatori sanitari e con gli strumenti e le conoscenze attuali

L’articolo Il PNRR è fatto, ora facciamo la telemedicina: cosa serve per un vero salto di qualità proviene da Agenda Digitale.

Comments are closed.