Tutto il sistema di tracciamento Immuni, dal download all’autodenuncia al medico, non deve essere obbligatorio per l’utente. Così ribadisce il nuovo Garante Privacy, che fa il punto anche sulle due valutazioni d’impatto giunte e i lavori in corso per l’adeguamento con il ministero Salute

L’articolo Immuni, Garante Privacy: “L’app resti volontaria”. Ecco i punti ancora aperti proviene da Agenda Digitale.

Comments are closed.